Il caso Habacuc, terzo aggiornamento e risoluzione

8 11 2007

21/03/08: Ho chiuso i commenti agli articoli, il blog è formalmente chiuso da novembre 2007, non ho il tempo di gestire la cosa. Non so quale catena linki al mio blog e non so chi mi “spacci” come fonte, come è stato scritto più e più volte (e non mi sto a ripetere, abbiate la pazienza di leggere!) anche io ho ripreso la notizia da altri blog QUINDI NON SO RISPONDERE ALLE VOSTRE DOMANDE. 

Mi scuso con tutti per il ritardo nell’aggiornamento. Non ho avuto assolutamente il tempo di passare sul blog negli ultimi giorni, i’m sorry.

Come segnalato da Gilgamesh nei commenti (e da molti altri utenti credo, mi scuso per chi non è stato citato ma ho potuto leggere solo gli ultimi interventi… se qualcuno volesse essere citato me lo comunichi) che l’affidabile Paolo Attivissimo ha smentito in parte la notizia riguardo la morte del cane.

Come si legge nel servizio antibufala, pare che il cane venisse legato solo per 3 ore al giorno ma durante il resto della giornata fosse alimentato da cibo fornito da Habacuc stesso. Lo stesso artista afferma che la sua opera voleva essere solo provocatoria, ma in nessun modo voleva arrecare danno all’animale, infatti afferma:

‘Hello everyone. My name is Guillermo Habacuc Vargas. I am 50 years old and an artist. Recently, I have been critisized for my work titled ‘Eres lo que lees’, which features a dog named Nativity. The purpose of the work was not to cause any type of infliction on the poor, innocent creature, but rather to illustrate a point. In my home city of San Jose, Costa Rica, tens of thousands of stray dogs starve and die of illness each year in the streets and no one pays them a second thought. Now, if you publicly display one of these starving creatures, such as the case with Nativity, it creates a backlash that brings out a big of hypocrisy in all of us. Nativity was a very sick creature and would have died in the streets anyway.’

Questa notizia non può che farmi piacere e credo che farà piacere a tutti voi che hanno preso a cuore la storia del cane.

Annunci

Azioni

Information

6 responses

9 11 2007
Martino

Guillermo Habacuc Vargas, mi dite dove potrei trovare questo signore? grazie. Vorrei complimentarmi di persona. grazie

13 11 2007
Web Results 298 per bonazeta « Bonazeta.WordPress.com

[…] Il caso Habacuc, terzo aggiornamento e risoluzione « Un Pirla In … […]

13 11 2007
Manuch

Nel dubbio, firmate la petizione al link http://www.petitiononline.com/13031953/

se è veramente una bufala, avrete perso un minuto della vostra giornata, se non lo è magari avrete salvato la vita ad una povera creatura innocente, o la avrete privata di questa tortuna: una piccola corda, e niente acqua… non vedo ciotle, vicino a quella bestiola… cos’è quel figlio di p… dell’ “artista” lo abbeverava una volta al giorno? Datelo a me, questo creativo dei miei stivali… bastano cinque minuti e lo sistemo io…
Guardatevi le foto, e poi ditemi se quello è un cane nutrito…

22 11 2007
giorgio

mio caro “sig” habacuc vargas sono un artista italiano e mi sento offeso anche se come dice lei il cane sarebbe morto comunque vorrei ricordarle che sin dai primi ominidi che con una pietra scalfendo la roccia hanno disegnato loro simili intenti a cacciare sino all’ultima avanguardia
L’ARTE é VITA E NON MORTE .
sono indignato da chi le ha permesso di esporre una simile nefandezza nel nome dell’arte , forse lei pur di apparire è disposto a ben altro le auguro una vita di difficolta nel suo “lavoro” che dubito sia artistico ,ma semplicemente ,di dubbio gusto estetico e di ricerca (ma forse lei non sa neppure il significato di cio’ che sto scrivendo non salutandola M G

2 12 2007
darkomcmahon

ATTENZIONE!
https://darkomcmahon.wordpress.com/2007/12/02/blog-chiuso/
Il blog è ufficialmente chiuso (mi sposto altrove) qui non riesco più a gestire la mole di commenti e non mi va di avere uno spazio personale dove risulta impossibile interagire con tutti.
Lascio comunque aperto i commenti perchè vedo che c’è gente che sta portando avanti delle discussioni, in questo modo potranno scambiarsi i contatti per continuare altrove.
Non è ne censura, ne pentimento, assolutamente no. Ma davvero è ingestibile. La dashboard di wordpress è piena di commenti da moderare, avvisi, spam etc e non ho proprio il tempo di mettermi a riordinare il tutto.
So che capirete.

19 03 2008
luis

BUFALA O NON BUFALA DI ANIMALI MESSI IN VETRINA C’è NE SONO FIN TROPPI NEL MONDO.
LA VERITà E CHE PERDE SEMPRE IL PIù DEBOLE, BASTI GUARDARE QUANTI CANI VENGONO RIPETUTAMENTE ABBANDONATI O MALTRATTATI, PER POI NEL 90% DEI CASI MORIRE.
FINTA O VERA CHE SIA STA NOTIZIA CI DEVE FAR RIFLETTERE E GUARDARE NEGLI OCCHI DI CHI NON PUO DIFENDERSI.
SE è VERA RIPETO IL MIO MOTTO
VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE VERGOGNATI DI VIVERE




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: